hamburger menu

L’Usl Vda cerca (a termine) infermieri, fisioterapisti, tecnici

Per tamponare l'emergenza che ha portato allo stop dei ricoveri programmati

(DIRE – Notiziario Sanità e Politiche sociali) Aosta, 15 mag. – Tamponare l’emergenza dell’assenza di personale. Provare a far tornare, dopo il Covid-19, la sanità a regime. Nelle ultime settimane, a causa dell’assenza di infermieri, l’Usl della Valle d’Aosta ha sospeso gli interventi chirurgici programmati. Per far fronte alle richieste, l’azienda sanitaria ha pubblicato cinque avvisi per la ricerca di altrettante figure delle professioni sanitarie.

In questa fase, non è richiesto il superamento della prova di francese. “Chi volesse sostenerla, potrà farlo- aggiunge l’Usl- e in caso di esito positivo si potrà erogare l’indennità di bilinguismo, ma l’esito negativo non comporterà l’esclusione”. Si cercando, a tempo determinato, infermieri, tecnici di Radiologia medica, fisioterapisti, assistenti sanitari e logopedisti. Gli avvisi hanno decorrenza immediata.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-15T11:49:01+02:00