A luglio parte il restauro della chiesa di Sant’Agostino a Modena, danneggiata dal sisma nel 2012

L'appalto è stato assegnato alla Edilgeco di Parma, i lavori dovrebbero terminare nella primavera del 2018
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Entro luglio partiranno i lavori per il restauro e il miglioramento sismico della chiesa di Sant’Agostino a Modena, una di quelle di proprietà del Comune e danneggiate dal sisma nel 2012.

A marzo, con un bando di gara, il Comune ha aggiudicato in via provvisoria l’intervento, del valore di 960.000 euro, finanziato per 500.000 euro dalla Regione e per circa 460.000 euro dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

L’appalto è stato assegnato alla Edilgeco di Parma, i lavori dovrebbero terminare nella primavera del 2018.

LE ALTRE CHIESE

Per quanto riguarda le altre chiese terremotate, per quella del Voto il progetto esecutivo di restauro ha ricevuto la congruità dalla Regione a marzo, per un valore di oltre 700.000 euro, e dopo il via libera della Giunta, potranno iniziare le procedure per l’affidamento dei lavori. I cantieri potrebbero aprirsi in autunno e chiudersi alla fine dell’anno prossimo.

Per il Tempio monumentale dei caduti, invece, la Regione ha dato parere di congruità per un intervento da 200.000 euro e sono in corso le procedure per la gara di assegnazione dei lavori.

Rispetto alla chiesa di San Biagio, infine, il Comune di Modena è in attesa del parere di congruità del finanziamento da parte della Regione sul progetto esecutivo, dopo che sono state consegnate lo scorso mese le integrazioni richieste. E’ previsto un investimento di circa 825.000 euro.

Alla chiesa di San Barnaba, invece, i lavori di ripristino sono da poco terminati.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»