Sanità, dalla regione 2,3 milioni per il pronto soccorso dell’ospedale San Luigi

TORINO - Buone notizie per l'Azienda ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

polo_chirurgico_sanitàTORINO – Buone notizie per l’Azienda ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga di Orbassano: la Giunta regionale su proposta dell’assessore alla Sanità, Antonio Saitta, nell’ultima riunione ha approvato l’assegnazione della somma di 2.350.000 euro indispensabili per l’acquisto di attrezzature ed arredi richiesti dall’azienda stessa per assicurare la funzionalità del Pronto soccorso.
“Il finanziamento regionale – spiega il Direttore generale del San Luigi Franco Ripa – servirà per attivare le gare finalizzate ad acquisire le attrezzature e le grandi tecnologie come la TAC, le apparecchiature radiologiche, gli ecografi, i sistemi di monitoraggio ma soprattutto per procedere con le opere complementari strutturali che ancora mancano per arrivare entro fine anno al traguardo atteso dell’apertura del nuovo Pronto soccorso”.
“Il finanziamento al San Luigi di Orbassano – commenta l’assessore regionale Saitta – rientra nel provvedimento con cui abbiamo rimodulato le risorse per l’esercizio 2015 e il riparto delle risorse provvisorie per il 2016 alle Aziende sanitarie: il completamento dei lavori per il nuovo Pronto soccorso del San Luigi è un traguardo indispensabile per rafforzare quel polo sanitario e universitario e rientra nelle azioni che, fin dall’insediamento, avevo concordato con i Direttori generali per venire incontro alle esigenze dell’utenza, in particolare durante le fasi più critiche dell’anno.”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»