Nuova eruzione dell’Etna, boati e fontane di lava

Il tredicesimo parossismo ha poi lasciato nuovamente il posto a "una moderata" attività stromboliana
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Nuovo parossismo dell’Etna nella notte, concluso poco prima delle 4. L’attività stromboliana registrata dall’Osservatorio etneo dell’Ingv nella tarda serata di ieri al cratere di Sud-est, accompagnata da grossi boati, si è evoluta attorno all’una in fontane di lava. L’eruzione ha provocato un trabocco lavico dall’area orientale del cratere, avanzato poi lungo la desertica Valle del Bove. Il tredicesimo parossismo dell’Etna ha poi lasciato nuovamente il posto a “una moderata” attività stromboliana.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»