15 marzo 1972: il Padrino di Coppola compie 45 anni

"Gli farò un'offerta che non potrà rifiutare"...ed il pubblico non rifiutò!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Negli anni ’70, il regista statunitense Francis Ford Coppola stupì il pubblico con la prima pellicola della saga “Il Padrino”, uscito il 15 Marzo del 1972. Da allora gli ambienti siciliani ed il costume di ‘cosa nostra’ sono stati ripresi in moltissime pellicole internazionali e nazionali. Anche sotto forma di parodia. E’ il caso di Alighiero Noschese ne “L’altra faccia del padrino”. Con “Il Padrino” l’Italia negli States è stata sdoganata come fautrice del “pizza, mafia e mandolino”.

padrino

Tra i riconoscimenti ottenuti dal cult movie, tre Oscar: per la categoria ‘Miglior film’, ‘Miglior attore protagonista’ per Don Vito Corleone (interpretato da Marlon Brando) e ‘Miglior sceneggiatura non originale’ per Coppola e Puzo (autore del libro “The Godfhater” da cui è tratto il film).

Se per Marlon Brando questa è stata un’occasione per riprendere le redini del successo, per Al Pacino, che ha rivestito i panni di Michael Corleone, è stato il momento per gridare all’industria cinematografica hollywoodiana “Hey picciotti anche io ci sono”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»