Inizia Libri Come, debutto in 14 biblioteche di Roma

Un segnale, una dichiarazione di intenti, un tentativo di abbattere, attraversare i confini almeno nel rapporto con la città
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Per una sera ‘Libri Come’ lascerà la casa madre dell’Auditorium e andrà in cerca dei lettori sparsi per Roma, li inseguirà nelle loro biblioteche di quartiere, allargando i confini della Festa del Libro e della Lettura a tutta la citta’ attraverso il suo sistema bibliotecario.

Un segnale, una dichiarazione di intenti, un tentativo di abbattere, attraversare i confini almeno nel rapporto con la città. Perciò proprio nella serata inaugurale non si apriranno le sale consuete dell’Auditorium ma si darà vita a una fuga plurale e contemporanea dentro Roma, negli spazi di tredici biblioteche e di un bibliopoint, dal centro alle periferie. Alla stessa ora quattordici autori, quattordici libri, andranno in scena con l’identica modalità: prima il racconto da parte degli autori del legame con i libri, con la biblioteca, poi la presentazione del proprio libro, il dialogo coi presenti.

Questo il Programma:

Biblioteca Casa delle Traduzioni – Via degli Avignonesi 32
Confini linguistici. Il valore della traduzione
Fabio Pedone, Finnegans Wake di James Joyce, Mondadori

Biblioteca Collina della Pace – Via Bompietro 16
Confini della legalita’
Riccardo Guido e Della Passarelli. In collaborazione con Libera

Biblioteca Cornelia – Via Cornelia 45
Confini senza confini
Giorgio Serafini Prosperi, Una perfetta geometria, NN edizioni

Biblioteca Elsa Morante – Via Adolfo Cozza 7
Confini di genere
Aldo Colonna, Vita di Luigi Tenco, Bompiani

Biblioteca Ennio Flaiano – Via Monte Ruggero 39
Confini intergenerazionali
Tommaso Giagni, Prima di perderti, Einaudi

Biblioteca Franco Basaglia – Via Federico Borromeo 67
Confini territoriali e geografici. Muri
Angela Bubba e Giorgio Ghiotti, Via degli Angeli, Bompiani

Biblioteca Goffredo Mameli – Via del Pigneto 22
Confini. Leggere l’integrazione: il Pigneto
Loredana Lipperini e Giovanni Arduino, Schiavi di un dio minore,
Utet

Biblioteca Guglielmo Marconi – Via Gerolamo Cardano 135
Confini etico-culturali
Susanna Tartaro, Haiku e sake’. In viaggio con Santoka, Add. Con
Felice Liperi

Biblioteca Nelson Mandela – Via La Spezia 21
Confini. Fili spinati e muri fuori e dentro di noi
Pasquale Grella, La memoria dell’acqua, Iacobelli

Biblioteca Pier Paolo Pasolini – Via Caduti della Resistenza 410/A
I confini nelle relazioni interpersonali
Gaia Manzini, Ultima la luce, Mondadori

Biblioteca Renato Nicolini – Via Marino Mazzacurati 76
Confine tra lettore e scrittore: le letture preferite degli
scrittori e lettori che diventano scrittori
Roberto Carvelli, Perdersi a Roma, Iacobelli

Teatro Biblioteca Quarticciolo – Via Castellaneta 10
Confini e territorio. Continenti, nazioni, citta’, quartieri, case
Carlo Carlei, The Passenger, Tunue’

Biblioteca Valle Aurelia – Viale di Valle Aurelia 129
Giusto e ingiusto, lecito e illecito, morale e immorale. Viaggio
al confine tra le tante leggi umane
Massimo Lugli e Antonio Del Greco, Citta’ a mano armata, Newton
Compton

Bibliopoint Liceo Classico Statale Francesco Vivona – Via della
Fisica 14
Confini Giordano Meacci, Il cinghiale che uccise Liberty Valance,
minimumfax

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»