Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Carfagna (Fi): “Per risolvere i guasti di De Magistris ci vorranno anni”

Non risparmia stoccate al sindaco di Napoli, la deputata di Forza Italia candidata come capolista alla Camera nel collegio di Napoli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Per risolvere i guasti di Luigi de Magistris ci vorranno un bel po’ di anni…”. Non risparmia stoccate al sindaco di Napoli, il deputato di Forza Italia Mara Carfagna, consigliere comunale e candidata come capolista alla Camera nel collegio di Napoli. L’ex ministro, parlando all’agenzia Dire, si dice convinta che de Magistris abbia “deluso tutti e i cittadini napoletani che sono stanchi delle sue promesse non mantenute”.

Tra queste, Carfagna elenca l’abolizione di Equitalia e il reddito di cittadinanza “quest’ultimo oggetto di una delibera poco prima delle elezioni amministrative del 2016 e ovviamente mai approvato. E poi i cittadini sono stanchi del suo opportunismo. De Magistris – aggiunge l’ex ministro per la Pari opportunita’ – quando ha bisogno dell’aiuto del governo e del parlamento indossa la fascia tricolore e l’abito istituzionale; quando invece non ha piu’ bisogno della collaborazione istituzionale, che dovrebbe essere un dovere non un’opzione per un sindaco, indossa l’abito del barricadiero, quello all’interno del quale si sente piu’ a suo agio”. Carfagna dei danni che l’amministrazione de Magistris avrebbe causato alla citta’ “che e’ piu’ povera e piu’ isolata, con un’azione del trasporto pubblico tecnicamente fallita, un welfare che non raggiunge le fasce piu’ deboli popolazione, con le periferie abbandonate e intere aree della citta’ non piu’ sotto il controllo dello Stato. Per porre riparo a questi guasti ci vorra’ molto tempo”. Forza Italia si propone di offrire “ai cittadini napoletani – conclude la parlamentare – un’alternativa credibile rispetto a quella che in questi anni ha gestito cosi’ male questa città”.

La sinistra ha abolito il ministero delle Pari opportunità

“I governi di sinistra hanno abolito il ministero delle Pari opportunita’. E’ sconcertante”. E’ l’attacco sferrato al Pd dalla deputata di Forza Italia Mara Carfagna: “Pensiamo alle tante emergenze che riguardano la condizione femminile e, in generale, le pari opportunita’ ovvero garantire a tutti i cittadini pari diritti, dignita’ e opportunita’ indipendente da sesso, religione, lingua, condizioni personali e opinioni politiche”.

La battaglia per le Pari opportunita’ “”ha sempre rappresentato per me una stelle polare. I governi di centrodestra – riflette Carfagna – hanno fatto molto, penso alla legge sullo stalking, alla campagna istituzionale contro l’omofobia. C’e’ da recuperare visto che i governi di centrosinistra hanno tentato di depotenziare il reato di stalking, rischio che abbiamo sventato grazie all’attivita’ che abbiamo messo in campo all’interno delle aule parlamentari. Sicuramente – promette l’ex ministro – dal 5 marzo ci sara’ un’inversione di rotta”.

Alle elezioni mancano:

Giorni Ore Minuti Secondi

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»