A Bologna in 1.000 per il “One billion rising” contro violenza alle donne

A suon di tamburi e danze, torna la campagna internazionale contro la violenza fondata da Eve Ensler
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Nel giorno di San Valentino, sotto le Due torri le donne scendono in piazza contro la violenza e l’amore “malato”. In piazza San Francesco si trovano in un migliaio, al ritmo di tamburi e danze liberatorie, in occasione dell’edizione 2018 della campagna internazionale “One billion rising – un miliardo di voci contro la violenza” fondata da Eve Ensler e dedicata quest’anno al tema della solidarietà.

Come sempre, il colpo d’occhio è dedicato al rosso, come il drappo simbolico che viene sorretto durante il corteo passato per il Pratello. Alle 18.30 le danze sono cominciate con il flash-mob a ritmo di musica per poi unirsi in corteo fino al Cassero di via Don Minzoni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»