A Napoli arriva un nuovo murale dedicato a Maradona

La gigantografia sarà dipinta entro un mese dall'artista napoletano Jorit nel quartiere di San Giovanni a Teduccio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Un murale dedicato al Pibe de oro sarà realizzato a partire da domani, giovedì 16 febbraio, in via Taverna del Ferro nel cuore del quartiere San Giovanni a Teduccio.

La gigantografia sarà dipinta entro un mese dall’artista napoletano Jorit che è autore di altri lavori del genere in città. Fra questi il ‘San Gennaro’ a Forcella.

Il murale, alla cui realizzazione l’Amministrazione comunale, con il coinvolgimento di vari assessorati e della Municipalità 6, ha offerto supporti di natura logistica ed organizzativa, nasce per contribuire alla riqualificazione di un pezzo importante del quartiere ad est di Napoli. Coprendo le intere facciate laterali di due edifici, Jorit dipingerà il volto di Diego Armando Maradona e quello di un bambino. Quello di San Giovanni a Teduccio sarà il più grande murale raffigurante il campione argentino.

Nel capoluogo campano c’è un altro noto dipinto che raffigura il corpo agile di Maradona: è quello sulla facciata di un palazzo di sei piani ai Quartieri spagnoli, in via Emanuele De Deo al civico 60.

A ritrarre il calciatore, con la chioma azzurra e in una posa da dribbling, fu un giovane residente, Mario Filardi, scomparso alcuni anni fa in Olanda.

L’opera fu realizzata nel 1990 per festeggiare il secondo scudetto del Napoli.

Lo scorso anno l’immagine del campione, ormai sbiadita, riprese forma e colore per iniziativa dell’artista-falegname Salvatore Iodice che per il restyling raccolse mille euro in cinque mesi con l’aiuto dei residenti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»