Regione. M5S a Emiliano: “Perchè tornelli solo in sede via Gentile?”

  BARI – “Tornelli per l’accesso ai plessi regionali: al momento sono presenti solo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 

CdG-regione-puglia1BARI – “Tornelli per l’accesso ai plessi regionali: al momento sono presenti solo nella nuova sede di via Gentile, a Bari. La mancata installazione presso le altre sedi regionali costituisce presupposto a situazioni di rischio per la sicurezza degli uffici e degli stessi lavoratori, oltre a rappresentare inadempienza e disparità di trattamento tra dipendenti dello stesso ente. Con una nota del giugno 2013 il preposto dirigente regionale ne aveva previsto l’installazione anche negli altri plessi di proprietà della Regione Puglia, ma da allora nulla si è mosso”.

Questo l’appunto dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Mario Conca e Gianluca Bozzetti, che hanno presentato un’interrogazione all’assessore al personale nonché vicepresidente della regione Antonio Nunziante e al presidente della Puglia Emiliano, al fine di conoscere “quale sia l’orientamento del governo regionale in merito all’installazione dei tornelli non solo presso le sedi di proprietà ma anche in quelle per le quali non è programmato il recesso nel breve-medio periodo, considerando che un adeguato sistema di controllo degli ingressi rappresenta uno strumento efficace anche ai fini delle analisi di convenienza riferite al flusso dell’utenza e al numero di dipendenti che transitano nei vari uffici dell’Ente Regione”.

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»