Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Cortina 2021, scatta il piano B: pubblico Mondiale sci sarà virtuale

cortina_2021_foto_twitter (1)
Gli organizzatori: "Chi ha già acquistato un biglietto, sarà presto ricontattato per ricevere i dettagli sul rimborso"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “In queste settimane di incertezza, abbiamo fatto scattare il piano B e, mattone dopo mattone, abbiamo cominciato a progettare un mondo virtuale”. Così gli organizzatori dei Mondiali di sci di Cortina, al via il 7 febbraio con la cerimonia di apertura, “pronti ad accogliere” comunque nel modo migliore possibile il pubblico, assente da piste e tribune dopo la decisione del Comitato tecnico scientifico. “Porteremo i Mondiali a casa tua, ti faremo scendere in pista, ti avvicineremo agli atleti, ti faremo salire sul ‘trespolo’ coi nostri speaker, ti porteremo dietro (e davanti) le quinte del piu’ grande evento internazionale che il nostro Paese ospiterà in tempi di Covid”, continua la Fondazione, che lancia l’appello social agli appassionati di sci: “Abbiamo bisogno di te, del tuo entusiasmo, del tuo tifo urlato, dei tuoi applausi e di tutto il calore che puoi farci sentire. Seguici su Facebook e Instagram, scarica l’app da Google Play o dall’App Store e vivi Cortina 2021 con noi”. Per concludere una rassicurazione: chi ha già acquistato un biglietto, sarà presto ricontattato per ricevere i dettagli sul rimborso.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»