NEWS:

Regionali Calabria, Callipo: “Il voto per Tansi e Aiello è un voto perso”

"Va ad avvantaggiare quei burattinai che si vantano di tirare le fila della politica calabrese da molti anni"

Pubblicato:15-01-2020 14:25
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 16:51
Autore:

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

REGGIO CALABRIA – “Mi rivolgo ai calabresi, perché i nostri figli e i nostri nipoti rischiano di non avere un futuro in Calabria: dobbiamo fermare la vecchia politica. I professori Francesco Aiello e Carlo Tansi sono ottime persone ma rischiano di non raggiungere il quorum. Il voto per loro è un voto perso perché aiuta il centrodestra, va ad avvantaggiare quei burattinai che si vantano di tirare le fila della politica calabrese da molti anni, con i risultati disastrosi che noi tutti abbiamo sotto gli occhi”. Così il candidato alla presidenza della Regione Calabria Pippo Callipo sostenuto dal Pd, Dp e ‘Io resto in Calabria’.

“Il 26 gennaio abbiamo un’occasione storica e non possiamo gettarla via – ha aggiunto Callipo – non possiamo sprecare il voto delle tante persone oneste e libere che mandano avanti la Calabria con enormi sforzi quotidiani”.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy