SpaceX, l’atterraggio del razzo è perfetto VIDEO

Il Falcon 9 ha portato in orbita dieci satellitti Iridium. Il primo stadio è poi tornato a Terra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Falcon 9 ce l’ha fatta. Il razzo riutilizzabile della compagnia privata Space X del magnate Elon Musk è correttamente atterrato sulla piattaforma marina che lo attendeva dopo il lancio in orbita  di dieci satelliti Iridium per le telecomunicazioni.

Questa volta il centro è stato perfetto. Partito dalla base militare Vanderberg, in California, il Falcon 9, dopo circa un’ora e un quarto, aveva concluso  la missione con successo.

Un risultato importante, galvanizzante soprattutto, se si considera che l’ultimo lancio di Space X finì male, malissimo: in settembre il razzo si incendiò e tutti i satelliti che doveva portare in orbita finirono inceneriti.

Quelli di ieri sono i primi dieci di 70 satelliti che Iridium ha affidato a SpaceX. I lanci si susseguiranno da qui a sei mesi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»