Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Il Bologna regala una maglia a Patrick Zaki: “Ora posso sentire lo spirito del Natale”

patrick zaki maglia bologna
Lo studente egiziano, scarcerato l'8 dicembre dopo 22 mesi di reclusione, ha ricevuto in dono la divisa del club della città italiana in cui studiava. "Spero di tornare presto allo stadio Dall'Ara"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(Foto dal profilo Twitter di Patrick Zaki)

BOLOGNA – La maglia del Bologna calcio, con il numero 10 sulle spalle e le firme dei calciatori rossoblu. È il regalo mostrato su Twitter da Patrick Zaki, il ricercatore dell’Alma Mater scarcerato pochi giorni fa dopo 22 mesi di reclusione ma ancora sotto processo in Egitto. “Che dono fantastico! Ora posso sentire lo spirito del Natale, non posso esprimere quanto sono felice con questo regalo. Molte grazie”, scrive Zaki rivolgendosi al club e all’amministratore delegato Claudio Fenucci.

LEGGI ANCHE: Zaki: “Spero di tornare a Bologna prima possibile. Onorato delle parole di Liliana Segre”

“Spero di ritornare allo stadio Dall’Ara”, aggiunge Zaki, pubblicando una foto con la maglia tra le mani e quella di un biglietto di Fenucci. “Caro Patrick, siamo felicissimi per la tua liberazione e non vediamo l’ora di vederti allo stadio Dall’Ara. Nel frattempo speriamo possa farti piacere ricevere la maglia del tuo Bologna con tutte le firme dei giocatori come segno di affetto. Cari saluti e a presto”, si legge sul biglietto. Il tweet di Zaki con le foto è stato condiviso dalla pagina ufficiale del Bologna, con l’aggiunta di un cuore rosso e uno blu.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»