Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Firenze, maxi scritta su palazzo Strozzi: “Jeff Koons marry me”

Nardella: "Non accettiamo gesti di violenza gratuita al nostro patrimonio culturale"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – Jeff Koons sposami. “Jeff Koons marry me”. Una maxi-scritta in inglese fatta con vernice bianca, lunga circa dieci metri. Tanto lunga da investire due facciate di palazzo Strozzi (che da ottobre ospita una mostra dell’artista americano), in pieno centro storico a Firenze e uno dei cuori culturali della città.

Le telecamere avrebbero immortalato chi ha compiuto il gesto, pare dopo le 4 notte, e la Municipale è al lavoro. Intanto però è il sindaco Dario Nardella che interviene: le scritte sono “vergognose. La Polizia municipale sta esaminando i filmati delle telecamere per individuare il responsabile. Sul posto è già in corso la rimozione. Non accettiamo gesti di violenza gratuita al nostro patrimonio culturale“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»