In Usa parte la distribuzione di vaccini anti-Covid: campagna da record

vaccino
Il governo mira a vaccinare dal Covid-19 circa tre quarti della popolazione nei prossimi cinque o sei mesi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Al via negli Stati Uniti la distribuzione dei vaccini di Pfizer e Biontech per quella che la Cnn e altre emittenti americane definiscono una campagna “storica”, la più imponente sul piano sanitario nella storia nazionale.

Il governo mira a vaccinare dal Covid-19 circa tre quarti della popolazione nei prossimi cinque o sei mesi. La priorità sarà data inizialmente a 21 milioni di lavoratori del comparto sanità. A seguire circa tre milioni di persone anziane ospitate in case di riposo.
Donald Trump, presidente uscente, ha confermato ieri l’intenzione di sottoporsi al vaccino ma che la data sarà posticipata, come per tutto il personale della Casa Bianca, “a meno di necessità specifiche”.

Gli Stati Uniti risultano a oggi il Paese al mondo con più casi accertati del nuovo coronavirus. Quasi 300.000 i decessi, con una media ormai superiore ai 2.000 al giorno.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»