Telemedicina e Covid, oculisti Aimo al Forum Risk Management

L’evento di Aimo si svolgerà mercoledì 16 dicembre durante la più grande kermesse dedicata alla sanità e alla salute, in programma ad Arezzo da domani fino al 18 dicembre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AREZZO – Analizzare il buon utilizzo della telemedicina in oftalmologia nell’emergenza Covid, anche in funzione di un conseguente impiego per implementare la sinergia ospedale-territorio. È l’obiettivo che si pone il corso ECM dal titolo ‘La telemedicina in oftalmologia in era Covid-19: una utile risorsa per una efficace sinergia ospedale – territorio’, organizzato dalle società scientifiche AIMO (Associazione italiana dei medici oculisti) e GOAL (Gruppo oculisti ambulatoriali liberi). L’evento si svolgerà mercoledì 16 dicembre nell’ambito del XV Forum Risk Management, la più grande kermesse dedicata alla sanità e alla salute, in programma ad Arezzo da domani fino al 18 dicembre.

Moderano il corso Danilo Renato Mazzacane, consigliere di AIMO e segretario di GOAL, e Andrea Romani, direttore della UOC Oculistica dell’IRCCS Policlinico San Donato di Milano. Partecipano: Mara Azzi, direttrice generale dell’AST Pavia; Elias Premi, neospecialista in Oftalmologia all’Università di Varese; Massimo Nicolò, professore associato all’Università di Genova; Alberto Piatti, oculista ambulatoriale – responsabile di branca Asl 5 Piemonte; Giordano Fanton, oculista libero professionista; Antonio Sabato, medico di medicina generale all’Ats Pavia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»