Nuovi addobbi per l’albero di Natale in piazza Venezia: tecnici al lavoro FOTO

L'idea è quella di migliorare l'aspetto dell'albero, bollato impietosamente come 'orrendo' sui social
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Aggiornamento

Ecco come è diventato l’albero di Natale di piazza Venezia dopo il ‘ritocchino’ seguito alle polemiche sui social

albero_piazza_venezia_ritoccato_jpg

LA SITUAZIONE DI QUESTA MATTINA

Nuovi addobbi per fare splendere l’albero di Natale di piazza Venezia e spegnere la polemica fatta scoppiare sui social dai cittadini di Roma.

Tecnici al lavoro questa mattina, ai piedi del Campidoglio, davanti all’Altare della Patria, per migliorare l’aspetto dell’albero di Natale simbolo della Capitale durante le feste, bollato nei giorni scorsi dalla gente come “orrendo” o semplicemente “triste”.

Una serie di foto, poi, hanno mostrato l’impietoso confronto con quelli di altre città europee o anche ‘solo’ Milano, illuminato con oltre 50mila luci e centinaia di palle di Natale. Quello di Roma, invece, hanno scritto alcuni, è “uno dei più insulsi e spelacchiati di sempre” e anche “storto”. E allora adesso squadre al lavoro per migliorarlo.

FRONGIA: ‘RITOCCHINO’ ALL’ALBERO

“Un ragazzo con un tweet carino aveva detto che l’albero di Natale di piazza Venezia era molto carino ma aveva bisogno di un ‘ritocchino’. Ammetto che finora a malapena avevo visto l’albero, ma forse l’amministrazione ha proceduto in tal senso”. Così il vicesindaco di Roma, Daniele Frongia, rispondendo con il sorriso a chi gli chiedeva di commentare l’intervento di alcuni tecnici sull’albero di Natale del Comune, al centro di polemiche nei giorni scorsi per l’aspetto sciatto e triste.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»