Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Calcio, Tardelli: “Tavecchio dovrebbe andarsene”

Il campione evoca le dimissioni di Abete, che arrivarono dopo l'eliminazione dai Mondiali del Brasile in 2014
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – L’eliminazione dell’Italia ai mondiali del Brasile nel 2014 provocò le dimissioni del presidente della Federcalcio, Giancarlo Abete (oltre che del ct Cesare Prandelli). Dopo la disfatta con la Svezia, è il campione Marco Tardelli ad auspicare lo stesso passo indietro per l’attuale presidente Carlo Tavecchio.

LEGGI ANCHE L’Italia è fuori dai Mondiali, non succedeva da 59 anni

Tavecchio se avesse la stessa dignità di Abete dovrebbe andarsene“. Così Marco Tardelli alla domanda di Serena Bortone, conduttrice di Agorà, Rai Tre, sulla mancata qualificazione dell’Italia ai mondiali del 2018 in riferimento al Presidente della FIGC.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»