Attentati a Parigi, Renzi: “L’Italia c’e’, al fianco della Francia” e annuncia: “Controlli intensificati”

Gli italiani non sottovalutano niente. Noi non sottovalutiamo niente. Tra qualche istante al Viminale presiedero' il comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza pubblica. Abbiamo intensificato i controlli su tutto il territorio nazionale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

renziROMA – “L’Italia c’e’, al fianco della Francia, di un Paese coraggioso e nobile  che oggi e’ colpito al cuore ma che deve sentire, e lo sta sentendo, l’affetto, l’amicizia, la solidarieta’ di tutta l’Europa e di tutta la comunita’ internazionale. L’Italia c’e’ al fianco di tutti gli uomini di buona volonta’. L’Italia c’e’, convinta che questa sfida possa essere vinta tutti insieme“. Cosi’ il presidente del consiglio Matteo Renzi, in una dichiarazione alla stampa a Palazzo Chigi dopo aver presieduto il vertice dei servizi di sicurezza.

“Gli italiani non sottovalutano niente. Noi non sottovalutiamo niente. Tra qualche istante al Viminale presiedero’ il comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica. Abbiamo intensificato i controlli su tutto il territorio nazionale“, ha aggiunto Renzi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»