Giornale radio sociale, edizione del 14 ottobre 2019

Giornale radio a cura di http://www.giornaleradiosociale.it/
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

INTERNAZIONALE – Dalla parte giusta. Associazioni e ong schierate con il popolo curdo: “Fermate le bombe”. Il servizio di Fabio Piccolino.

DIRITTI – Un’occasione da non perdere. È l’auspicio della Consulta disabilità del Forum Terzo Settore sul piano per le non autosufficienze. “Bene il bonus da 400 euro – aggiunge il coordinatore Roberto Speziale – ma ancora troppe differenze nei territori, servono più risorse”.

SOCIETA’ – La scuola buona. Al via l’VIII edizione del Concorso “I futuri geometri progettano l’accessibilità”. Un contest di carattere sociale che FIABA Onlus e il Consiglio Geometri, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione lanciano per gli studenti degli Istituti Tecnici per realizzare progetti di abbattimento delle barriere architettoniche presenti nelle città.

ECONOMIA – Work green. Ecosostenibilità, tecnologia e benessere dei lavoratori. Sempre più le aziende che praticano politiche di conciliazione tra profitto, bisogni dei dipendenti e rispetto dell’ambiente. Tra queste Asterix, un’impresa di pulizie del bolognese. Ascoltiamo Giovanni Billeci, amministratore della società. (sonoro)

CULTURA – Nelle sue scarpe. Lungo le tracce di chi è costretto a inseguire il sogno europeo. Sugli scaffali il libro di Ilenia Marino per raccontare non solo le vicende di immigrati nel nostro Paese, ma anche i sogni di tanti giovani italiani che cercano fortuna altrove. Potenzialità e contraddizioni della società contemporanea. Infinito Edizioni.

SPORT – Il prezzo di stare in forma. Studi medici e ricerche confermano che, per combattere la sedentarietà e promuovere un corretto stile di vita è indispensabile svolgere abitualmente attività sportive. Ma il costo per praticarle risulta spesso proibitivo per le famiglie, specialmente per quelle in difficoltà. È la denuncia dell’Osservatorio Nazionale Federconsumatori.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

14 Ottobre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»