Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Varato lo stato di calamità naturale dopo la tromba d’aria che si è abbattuta su Pantelleria

pantelleria maltempo
Si era formata in mare per poi spostarsi sulla terraferma. Due le vittime
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – La giunta comunale di Pantelleria, guidata dal sindaco Vincenzo Campo, ha deliberato la richiesta della dichiarazione di stato di calamità naturale per la tromba d’aria che venerdì pomeriggio ha ucciso due persone. La delibera sarà trasmessa alla presidenza della Regione Siciliana, alla Protezione civile regionale e alla prefettura di Trapani. Al fine di poter quantificare i danni prodotti dalla tromba d’aria, inoltre, i cittadini che hanno avuto danneggiati beni immobili, beni mobili e colture potranno scaricare, compilare e presentare i moduli che sono messi a disposizione sul sito del Comune al link: https://www.comunepantelleria.it/avviso-raccolta-segnalazione-dann i/.

La documentazione servirà in appoggio ai rilievi fatti dai vigili del fuoco e dalla protezione civile per verificare i danni subiti e ottenere il risarcimento.

LEGGI ANCHE: Tromba d’aria a Pantelleria, due morti e nove feriti. Inizia la conta dei danni

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»