Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Il look fetish di Kim Kardashian al Met Gala è un omaggio a Kanye West?

kim kardashian met gala foto da facebook
L'imprenditrice americana ha sfilato con un abito Balenciaga che non lasciava scoperto neanche un lembo di pelle, e che casualmente era nero proprio come la copertina dell'ultimo disco dell'ex marito
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Kim Kardashian riesce sempre a trovare il modo di far parlare di sé e dei suoi look estremi. Ieri, in occasione del Met Gala a New York, l’imprenditrice e modella ha sfilato con un total look firmato Balenciaga, che la fasciava letteralmente dalla testa ai piedi, senza lasciare scoperto neppure un centimetro di pelle.

C’è chi ha pensato che Kim volesse rappresentare il suo essere “nera” per il divorzio da Kanye West, chi invece ha creduto in un colpo di genio nannimorettiano in stile “Mi si nota di più se vengo travestita da dominatrice fetish o se non vengo per niente?”. Qualche ingenuo aveva persino paventato un possibile omaggio (glam, sia chiaro) alle donne afghane, costrette a coprire il proprio corpo con il burqa sotto il regime talebano.

post instagram metgala kim kardashian kanye west

In realtà, i fan più attenti hanno notato che anche la copertina del nuovo album dell’ex marito, “Donda” è in total black. E che la stessa Kim, questa volta però in abito bianco da sposa, ha sfilato in chiusura dell’evento lancio del disco a Chicago, in una scena che sembrava una sorta di emblematico rinnovamento dei voti nuziali. Che si sia trattato dunque di un omaggio all’ultimo lavoro di Kanye? In effetti i rumors parlano di un possibile riavvicinamento tra i due, genitori di quattro bambini. Forse lo scopriremo o forse meglio lasciare che i misteri del marketing restino segreti. La missione, del resto, è compiuta.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»