VIDEO | Regionali Puglia, 14 liste a sostegno di Emiliano

L'obiettivo é "tenere unita questa regione", ha spiegato il governatore pugliese, convinto che "non possiamo tornare indietro a 15 anni fa"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
BARI – Partito Animalista, Partito del Sud, Sud Indipendente, Democrazia Cristiana, Sinistra Alternativa, Sindaco di Puglia, Con, Senso Civico, Partito Democratico, Italia in Comune, Popolari con Emiliano, Puglia Solidale e Verde, Pensionati e Invalidi, I Liberali: sono queste le 14 liste che sostengono la candidatura di Michele Emiliano che corre per la riconferma a presidente della Regione Puglia per la coalizione di centrosinistra. La presentazione dell’elenco dei partiti a sostegno del governatore uscente e’ avvenuta a Bari nel corso di una conferenza stampa. L’obiettivo e’ “tenere unita questa regione”, ha spiegato Emiliano convinto che “non possiamo tornare indietro a 15 anni fa”. Le liste sono “accomunate dalla Costituzione della Repubblica italiana, dai principi di democrazia, tolleranza, rispetto per le diversita’ e per il Creato”, ha puntualizzato Emiliano che invece cinque anni fa e’ stato sostenuto da otto partiti: oltre al Pd, le liste civiche “Emiliano sindaco di Puglia” e “la Puglia con Emiliano”, il partito Pensionati e Invalidi, Giovani insieme, Partito Comunista d’Italia, Noi a sinistra per la Puglia, Popolari e Popolari per l’Italia. I 14 rappresentanti dei partiti della coalizione hanno avuto due minuti di tempo circa per presentare il programma. Gli elettori ci devono eleggere non per quello che abbiamo fatto – ha detto Emiliano – ma per quello che noi pensiamo di fare in futuro”. “Mettere insieme centinaia e centinaia di candidati – ha aggiunto – non e’ stato facile. È stato fatto un lavoro pazzesco da tutti i miei collaboratori e dai responsabili delle liste. Questa sara’ una campagna elettorale in cui ogni candidato diventa il rappresentante del presidente e viceversa. Dovranno andare casa per casa, scorrere rubrica telefonica per rubrica telefonica. Non dovremo immaginare che basti il grande portatore di voti per spiegare ai pugliesi quello che accadra’, quello che e’ accaduto e soprattutto il modo in cui amministreremo in futuro la Regione”. “Questo e’ un grande popolo, plurale, che sostiene la Puglia. Questa e’ la candidatura della Puglia, questa e’ la coalizione della Puglia. A noi fa piacere rappresentare un popolo con le sue diversita’, con le sue tradizioni, ma anche con la sua volonta’ di innovazione – ha proseguito – Noi crediamo che la Puglia crescera’ ancora, migliorera’ ancora e si allontanera’ da quel buio che avevamo alle nostre spalle solo 15 anni fa”.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

14 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»