Autostrade, parenti vittime ponte Morandi: “Revoca unica strada possibile”

"A tutti noi parenti queste discussioni sulla revoca della concessione non hanno fatto bene", ha detto Egle Possetti, presidente del Comitato ricordo vittime del ponte Morandi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Il tempo trascorso è veramente tanto. Noi da subito avevamo indicato, dal nostro punto di vista, come l’unica strada quella della revoca… Non ci sono altre strade, l’abbiamo sempre detto“. Queste le parole di Egle Possetti, presidente del Comitato ricordo vittime ponte Morandi, ad Agorà Estate Rai Tre, condotto da Roberto Vicaretti.

A tutti noi parenti queste discussioni sulla revoca della concessione non hanno fatto bene“, ha detto ancora Possetti.

LEGGI ANCHE: Autostrade, Di Battista: “Conte avanti tutta, il paese vuole la revoca”

“LAVORO INQUIRENTI MI SCALDA IL CUORE”

”Devo dire che al momento sono fiduciosa nel grande lavoro che stanno facendo gli inquirenti e la Procura. Devo dire che al momento questo mi scalda il cuore. Spero che questo continui”, ha detto ancora la presidente del Comitato ricordo vittime ponte Morandi ad Agorà Estate Rai Tre.

LEGGI ANCHE: Autostrade, Conte: “Paradossale che lo Stato sia socio di Benetton. Non resta che una strada”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

14 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»