Al via pulizia straordinaria argini del Tevere, Raggi: “Valutiamo videosorveglianza”

ROMA - Sopralluogo lungo la banchina del Tevere, sotto l'Isola
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

tevere02ROMA – Sopralluogo lungo la banchina del Tevere, sotto l’Isola Tiberina, del sindaco di Roma, Virginia Raggi. Da oggi, infatti, partono le pulizie straordinarie contro il degrado della zona, teatro nei giorni scorsi anche dell’omicidio dello studente americano Beau Solomon. Insieme al primo cittadino, l’assessore all’Ambiente Paola Muraro, agenti della polizia e personale dell’Ama. ” Sono in corso operazioni di bonifica dell’argine che continueranno nei prossimi giorni.

Questa mattina abbiamo iniziato e oggi arriviamo fino a Ponte Mazzini”, ha detto Raggi. “Inoltre stiamo gia’ organizzando un incontro con i presidenti dei Municipi e a seguire una conferenza dei servizi- ha aggiunto Raggi- perche’ il lungotevere dev’essere presidiato anche con attivita’ per i cittadini. Questo e’ il miglior modo anche di aumentare la sicurezza: renderlo vivo”.

Raggi, che ha sottolineato di “stare valutando” la possibilita’ di una videosorveglianza, ha ringraziato “le forze dell’ordine e i ragazzi dell’Ama che hanno ripulito tutto. Questa attivita’ di presidio deve essere un’attivita’ costante”.

Quella sui rifiuti, ha concluso il primo cittadino, “e’ una sfida che chiunque deve raccogliere e vincere. Abbiamo iniziato l’altrotevere01 giorno a Tor Bella Monaca, sulla segnalazione dei bambini per i topi, stiamo andando avanti. Tra oggi e domani a Tor Bella Monaca continueranno le operazioni di bonifica e derattizzazione ed e’ gia’ stato avviato il taglio dell’erba nel parco- ha aggiunto Raggi- È un’attivita’ che non puo’ essere tralasciata, e’ fondamentale e noi non ci tiriamo indietro”.

di Alessandro Melia, giornalista professionista

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»