hamburger menu

A Ferrara Hera lancia una ‘palestra’ per imparare a gestire le reti di acqua, gas e luce

La multiutility ha inaugurato il Training Center, struttura all'avanguardia a disposizione non solo del personale interno ma anche di ditte esterne e giovani leve

Ferrara_Training_Center_Hera (1)

FERRARA – Una ‘palestra’ per imparare a gestire le reti di acqua, gas ed elettricità. È il Training Center di Hera a Ferrara, inaugurato ieri sera all’interno della sede di via Diana. Una struttura dotata di attrezzature all’avanguardia che la multiutility dedica non solo alla formazione dei propri tecnici, ma anche a quelli dei fornitori e alle ‘giovani promesse’ degli istituti tecnici, che potranno mettersi in gioco operando, in totale sicurezza, su impianti reali. Sarà infatti a disposizione non solo del personale della multiutility, ma anche degli operatori delle ditte esterne chiamate a lavorare sulle reti gestite dal Gruppo e, soprattutto, delle giovani leve ancora alle prese con il loro percorso di studi.

Situato alle spalle del centro direzionale, accanto ad una delle autorimesse presenti nell’area della sede, il complesso di aule e laboratori è stato realizzato in uno spazio che per alcuni anni era rimasto inutilizzato. Ora invece nasce uno spazio per la formazione tecnica. Uno spazio per alcuni aspetti “unico” secondo Hera, dato che riunisce tutte le componenti più diffuse e importanti che caratterizzano le reti elettriche, di distribuzione del gas e dell’acqua: quindi tubature, rubinetti, valvole, prese, contatori. E qui tutto si può smontare e rimontare, analizzando nel dettaglio il funzionamento, l’importanza e le caratteristiche di ogni parte, nella logica del “learning by doing”, imparare facendo. Accanto alle aree dedicate alle esercitazioni pratiche, poi, sono presenti aule per approfondire gli aspetti più teorici, importanti quanto le capacità di intervento manuale.

Secondo le previsioni della multiutility, il Training Center potrà soddisfare le necessità formative dei tecnici ferraresi del Gruppo Hera, e non solo: anche operatori degli altri territori gestiti dal Gruppo avranno la possibilità di utilizzarlo per esercitarsi e mettersi alla prova. Un ulteriore segnale che il Gruppo Hera, con questo progetto, ha voluto mettere in primo piano le persone e le loro necessità di una formazione, anche tecnica, continua e di qualità.

Il Training Center di Ferrara fa parte di Heracademy, la Corporate University del gruppo, che sin dalla sua nascita nel 2011 ha l’obiettivo di sviluppare ulteriormente le competenze e i comportamenti d’eccellenza all’interno del Gruppo. Grazie alle iniziative di Heracademy, ad esempio, nel 2021 il 97% della popolazione aziendale, compresa quella più operativa, è stata coinvolta almeno in un’attività formativa, con circa 30 ore di formazione pro-capite erogate, al di sopra della media del settore.

Con il Training Center, per il personale operativo delle reti le opportunità di apprendimento si ampliano, pur rimanendo invariate le tre parole chiave che sono il cardine dell’academy aziendale: sapere, crescere e innovare. Parole chiave alla quale si aggiunge il concetto di sicurezza sul lavoro: all’interno della nuova struttura ferrarese, infatti, non solo ci si addestrerà ad operare con tutta la prudenza e secondo tutte le procedure necessarie nello svolgere manovre sulle reti elettrica, gas e acqua. Sarà anche il luogo in cui gli operatori di ditte esterne alla multiutility potranno essere formati agli elevati standard richiesti dal Gruppo e dove la loro idoneità tecnico-professionale sarà verificata prima dell’avvio delle attività in campo.

Infine, spazio anche ai ragazzi in tirocinio o alternanza scuola-lavoro e ai ragazzi degli istituti tecnici e professionali. I primi a usufruire del Training Center saranno gli studenti del triennio dell’istituto Copernico-Carpeggiani, con il quale il Gruppo Hera ha attiva da anni una proficua collaborazione, che ora potrà ulteriormente intensificarsi. In questo senso, il Training Center di Ferrara è anche un importante investimento sulle prossime generazioni, che garantirà la formazione dei tecnici di domani in modo che le infrastrutture della multiutility possano continuare ad essere gestite con la cura, la competenza e l’attenzione al territorio che caratterizzano il Gruppo Hera.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-14T18:31:44+02:00