Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Politico Parlamentare, edizione del 14 giugno 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VIA LIBERA AL GREEN PASS, MA PREOCCUPANO VARIANTI

Cambia la campagna vaccinale dopo lo stop del governo alla somministrazione di Astrazeneca per gli under 60. Le regioni stanno cercando di riprogrammare gli appuntamenti per chi dovrà fare la seconda dose con Pfizer o Moderna. A preoccupare però sono le varianti. Quella identificata la prima volta in India, ha costretto il Regno Unito a rimandare la fine delle restrizioni di quattro settimane. Intanto, a Bruxelles il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, e la presidente della Commissione Von der Leyen, hanno firmato il regolamento sul green pass che permetterà di viaggiare liberamente tra i paesi dell’Unione dal primo luglio.

DRAGHI AL VERTICE NATO, ALLARME BIDEN SULLA CINA

Al vertice Nato di Bruxelles, il presidente americano Joe Biden chiede agli alleati di impegnarsi di più contro le minacce informatiche di Cina e Russia. Il segretario generale dell’alleanza atlantica, il norvegese Stoltenberg, sottolinea che la Cina non è un nemico, ma Pechino pone nuove sfide perchè ha iniziato una corsa agli armamenti. Dopo le tensioni di tre anni fa tra Donald Trump e la Nato, si respira un’aria diversa alla riunione dei 30 capi di Stato e di governo. Il premier Mario Draghi lo dice chiaramente: le relazioni con la precedente amministrazione americana sono state indebolite. Questo summit, continua Draghi, riprende il filo dell’ultimo G7, fa parte di un processo di riaffermazione e ricostruzione delle alleanze fondamentali degli Stati Uniti. Siamo qui per riaffermare queste alleanze e l’importanza dell’Unione Europea.

CONSOB, “MINACCIA CRIPTOVALUTE COME MUTUI SUBPRIME”

“Il genio è uscito dalla lampada e non si riuscirà a riportarlo dentro”. Con questa immagine il presidente della Consob, Paolo Savona, evoca i ‘bitcoin’ nel discorso annuale al mercato.
La speculazione sulla criptovaluta è ormai simile a quella dei mutui subprime del 2008 e per arginarla serve una regolazione internazionale. Secondo quanto emerge dalla relazione, la capacità di risparmio delle famiglie italiane durante la pandemia è aumentata del 50%, ma il rendimento è stato vicino allo zero. Inoltre, ha detto Savona, la sicurezza “resta il fianco scoperto” della nuova finanza digitale ed “è ragionevole considerare la cybersecurity un bene pubblico”.

PROPOSTA PD SU GIUSTIZIA, LETTA CONTRO SALVINI

Dai sondaggi alla giustizia, è un botta e risposta quotidiano quello tra Enrico Letta e Matteo Salvini. Il segretario del Pd annuncia nei prossimi giorni la proposta di riforma della giustizia pensata dal suo partito. “Sarà un progetto serio e di impatto rapido – attacca Letta – non come la propaganda di Salvini che con il referendum ha buttato la palla in tribuna”. Il leader del Carroccio, invece, critica il sondaggio che prevede il sorpasso del Partito democratico ai danni della Lega: “Se lo sono commissionati da soli”, osserva. Quanto alle amministrative e al 5 a 0 pronosticato da Letta, Salvini assicura: “Ci saranno sorprese”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»