Terremoto, il Governo stanzia 11,5 milioni di euro per Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria

"A cittadini e amministratori locali dico: non vi lasciamo soli'', commenta il ministro dell'Interno Matteo Salvini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – ”Non dimentichiamo quanto successo e non sottovalutiamo le richieste di aiuto. A cittadini e amministratori locali dico: non vi lasciamo soli! È nostro dovere intervenire e tenere alta l’attenzione”. Cosi’ il ministro dell’Interno Matteo Salvini commenta lo stanziamento di 11,5 milioni di euro per i comuni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto 2016.

È lo stanziamento previsto con decreto del ministro dell’Interno e del ministro dell’Economia e delle Finanze, che prevede un’anticipazione del rimborso del minor gettito dell’Imu e della Tasi per gli immobili inagibili.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

14 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»