NEWS:

Tg Politico Parlamentare, edizione del 14 maggio 2024

Si parla di superbonus, bandiere blu, il restauro del cortile di Montecitorio e Papa Francesco

Pubblicato:14-05-2024 17:06
Ultimo aggiornamento:14-05-2024 17:06
Autore:

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

SUPERBONUS. LITE TRA GIORGETTI E TAJANI

Caos nella maggioranza di governo sul superbonus. A far scattare la lite tra Giancarlo Giorgetti e Antonio Tajani è la norma voluta dal ministro dell’Economia che andrebbe a spalmare la cessione del credito in 10 anni, retroattivamente. Misura considerata ‘antiliberale’ dal ministro degli Esteri. Nessuno dei due alleati di governo ha intenzione di fare concessioni: se Tajani ha annunciato il suo voto contrario in commissione Finanze in caso di mancate modifiche, Giorgetti ha promesso addirittura le dimissioni qualora si dovesse tornare indietro. La parola finale, dopo i lavori della commissione spetterà all’aula.

BANDIERE BLU SALGONO A 236, SPIAGGE CON MARE ECCELLENTE SONO 485

Sono salite a 236 le Bandiere Blu sulle coste italiane. Si tratta delle località costiere a cui è stato assegnato il tradizionale riconoscimento. Sono dieci in più rispetto al 2023. Sono 485 invece le spiagge premiate, circa l’11,5% di quelle presenti in tutto il mondo, grazie ad acque risultate “eccellenti” negli ultimi 4 anni. Oltre ai comuni, è Bandiera Blu per 81 approdi turistici, 3 in meno del 2023). Sul podio della 38esima edizione ci sono la Liguria, con 34 località, seguita dalla Puglia con 24. Poi Campania e Calabria con 20 spiagge premiate. Le Marche hanno ricevuto 19 Bandiere Blu, mentre la Toscana è scesa da 19 a 18.

RESTAURATO IL CORTILE DI MONTECITORIO

Riapre, restaurato, il cortile di Montecitorio. Dopo quasi un anno di lavori, il giardino interno della Camera dei deputati è di nuovo a disposizione di parlamentari e addetti ai lavori. La pulizia dei muri e del mattonato ha riconsegnato a tutti uno spazio più bianco e luminoso. Rimossi i vecchi gazebi che permettevano di ripararsi dalla pioggia. Al loro posto una nuova struttura verde, più ampia. Tavoli e sedie consentono di prendere comodamente una boccata d’aria e di seguire i lavori d’aula grazie a degli schermi collegati con l’emiciclo. Il cortile, plasmato dall’architetto Ernesto Basile, era stato interamente riqualificato, l’ultima volta, nel 1967.


PAPA FRANCESCO: “INACCETTABILE CONTRAPPOSIZIONE TRA GENERAZIONI”

Non e’ vero che gli anziani “rubano” il posto alle giovani generazioni. Al contrario: rappresentano un’opportunità, perche’ il futuro lo si costruisce nell’unità intergenerazionale. Lo sottolinea papa Francesco nel messaggio per la la IV Giornata mondiale dei nonni e degli anziani. “Si e’ ormai diffusa la convinzione che gli anziani fanno pesare sui giovani il costo dell’assistenza di cui hanno bisogno- sottolinea il pontefice- e in questo modo sottraggono risorse allo sviluppo del Paese e dunque ai giovani. Si tratta di una percezione distorta della realtà”. E’ “come se la sopravvivenza degli anziani mettesse a rischio quella dei giovani. Come se- dice il papa- per favorire i giovani fosse necessario trascurare gli anziani o addirittura sopprimerli”. Per Bergoglio “la contrapposizione tra le generazioni e’ un inganno ed e’ un frutto avvelenato della cultura dello scontro”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it