Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Sit-in di ‘Bambini strappati’ a Montecitorio: “Due anni senza risposte”

sit in bambini strappati
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – A causa delle misure anticovid “che hanno messo a tappeto le famiglie, oggi i volumi degli allontanamenti dei minori dalle loro famiglie stanno aumentando sempre di più. Basta prese in giro, sono passati due anni” dai casi di Bibbiano, “e non è stato fatto nulla per fare realmente giustizia”. Lo dice Sara De Ceglia, presidentessa dell’Associazione ‘Bambini strappati’, questa mattina in un sit in davanti Montecitorio per protestare contro un sistema che “sta strappando il futuro a tanti bambini in Italia”.