In Emilia Romagna 35 borse di ricerca per la giustizia

Online il bando 'ER4Justice', candidature entro l'11 giugno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È online il bando ‘ER4Justice’ per 35 borse di ricerca per giovani laureati presso gli atenei della Regione Emilia-Romagna da svolgere all’interno degli uffici giudiziari regionali. Obiettivo di ‘ER4Justice’, progetto promosso dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con la Fondazione CRUI, è favorire l’innovazione del sistema giudiziario regionale attraverso lo sviluppo di progetti di ricerca applicata sui temi della digitalizzazione e dei modelli organizzativi.

Le borse di ricerca sono così suddivise: 4 borse di ricerca con elevato grado di specializzazione (borse senior, di importo mensile pari a 1.300 euro) su metodi di coordinamento fra uffici giudiziari, governo degli effetti di interdipendenza dei processi innovativi, valutazione della qualità della amministrazione della giustizia; 31 borse di ricerca (borse ordinarie, di importo mensile pari a 1.100 euro) nell’ambito di: processo civile telematico; processo penale telematico; procedimento di esecuzione penale; attività contrattuale, amministrativa e contabile degli Uffici Giudiziari. Tutte le borse hanno una durata di 12 mesi rinnovabili per un massimo di 6.

Le candidature vanno presentate entro l’11 giugno 2021 su tirocini.crui.it. A causa dell’emergenza epidemiologica le attività dei borsisti potrebbero subire modifiche in itinere, e svolgersi quindi alternando presenza e modalità da remoto, coerentemente con le disposizioni che verranno adottate dagli Uffici Giudiziari per il contenimento della diffusione del virus. Per i dettagli dell’offerta e il bando completo: www.tirocinicrui.it/35-borse-ricerca-presso-gli-uffici-giudiziari-dellemilia-romagna.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»