A Fontevivo ci sarà via Bud Spencer, l’1 giugno giornata dedicata al grande attore

Il Comune di Fontevivo, in provincia di Parma, ha organizzato insieme alle associazioni dei fan un'intera giornata di ricordo di Carlo Pedersoli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PARMA – Via Bud Spencer. Dal primo giugno il Comune di Fontevivo in provincia di Parma avrà una strada intitolata a Bud Spencer, al secolo l’atleta e attore Carlo Perdersoli. L’intitolazione della strada sarà solo uno degli elementi di una grande giornata di festa dedicata al grande Bud Spencer, tra cimeli (come le mitiche Dune Buggy di ‘Altrimenti ci arrabbiamo’), ricostruzioni cinematografiche (ci sarà un set western), gare di braccio di ferro e un’immancabile cena a base di fagioli. Non mancheranno le colonne sonore e le proiezioni di alcuni film.

Appuntamento sabato 1 giugno, dunque. “Per tutta la giornata avranno luogo iniziative legate alla figura dell’amatissimo attore cui parteciperà anche il figlio Giuseppe Pedersoli”, spiegano il sindaco di Fontevivo Tommaso Fiazza e il vicesindaco Matteo Agoletti. L’animazione della giornata è stata curata da associazioni esiti nazionali dedicati al duo Bud Spencer – Terence Hill. E nel corso della giornata potrebbe esserci una sorpresa

Ci sarà anche la slitta di Trinità

Per ricordare l’atleta, attore cinematografico e sceneggiatore scomparso tre anni fa e protagonista di decine di pellicole di successo (da solo e in coppia con Terence Hill), a Fontevivo tra le altre cose sarà allestita un’area western, con cavalli e la slitta di Trinità resa famosa dagli “spaghetti western” della coppia di attori. Si potranno inoltre ammirare le auto dell’associazione nazionale Dune Buggy diventate famose nel film “Altrimenti ci arrabbiamo”. 

 

Le colonne sonore suonate dalla Dune Buggy band

Sarà dato spazio anche all’arte con una mostra a fumetti dedicata alla saga dei film di Bud Spencer e Terence Hill. Non mancherà inoltre la gara di braccio di ferro organizzata dalle associazioni locali e la cena con fagioli a volontà, birra, salsicce e altri piatti a tema. L’intrattenimento musicale sarà affidato alla Dune Buggy Band, cover nazionale del duo Spencer-Hill, che proporrà colonne sonore e immagini di tutti i film. Ci sarà anche una zona dedicata alla proiezione di alcuni film all’aperto.

Spazio anche ai ricordi con l’intervista del figlio di Bud Spencer Giuseppe Pedersoli: a ‘interrogarlo’ in pubblico sarà il giornalista Filiberto Molossi, che si occupa di cinema per la Gazzetta di Parma. Il Comune di Fontevivo invita dunque tutti gli appassionati a venire a Pontetaro per un appuntamento in memoria di un grande uomo quale era Carlo Pedersoli: “Ci stiamo lavorando da tempo, sarà una giornata memorabile per tutti coloro che hanno amato e amano tuttora le pellicole di Bud Spencer e Terence Hill che hanno fatto la storia del nostro cinema”.

Se sei fan di Bud puoi inviare proposte

Il calendario dell’iniziativa è ancora in via di completamento ed è aperto a proposte e suggerimenti dei fan di Bud: chi ha idee da proporre, può contattare il Comune di Fontevivo via e-mail: [email protected]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

14 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»