Elena Ferrante conquista Hollywood: Natalie Portman protagonista del film “I giorni dell’abbandono”

Secondo adattamento del romanzo per il grande schermo dopo quello del 2005 diretto da Faenza. Portman anche produttrice
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo il successo de ‘L’Amica Geniale‘, Elena Ferrante mette a segno un altro colpo e vola a Hollywood. ‘I giorni dell’abbandono’, il secondo romanzo della misteriosa scrittrice, a oltre quindici anni dalla prima trasposizione sul grande schermo, torna in vita con una nuova versione cinematografica. Protagonista, dopo Margherita Buy nella pellicola diretta da Roberto Faenza, sarà questa volta nientemeno che Natalie Portman, anche produttrice del film. La pellicola racconta la storia di una donna, moglie e madre, che ha messo da parte tutto per amore del marito. L’uomo però l’abbandona per una ragazza più giovane. Il dolore per la perdita porterà la protagonista de ‘I giorni dell’abbandono’ a una profonda riflessione e trasformazione della propria vita. Il film è attualmente in pre-produzione. A firmare sceneggiatura e regia è Maggie Betts, mentre Ferrante figura come produttore esecutivo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»