fbpx

Tg Lazio, edizione del 14 aprile 2020

CORONAVIRUS: NEL LAZIO 143 NUOVI CASI, 16 DECESSI E 25 GUARITI

Nel Lazio sono 143 i nuovi casi di positivita’ al coronavirus, 16 i decessi, 24 i pazienti guariti. Escono oggi dalla sorveglianza in 17.117. I numeri sono emersi durante la videoconferenza odierna della task-force regionale per il Covid-19 alla presenza dell’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato il quale ha specificiato che “l’aumento del trend è dovuto in particolare agli Rsa di Rocca di Papa, Fiano Romano e Campagnano con 95 casi totali”.

ROMA, DA VIGILI 132MILA CONTROLLI PER PASQUETTA E UN ARRESTO

Sono oltre 13mila le verifiche eseguite dalla Polizia di Roma Capitale sugli spostamenti per Pasquetta e piu’ di un migliaio quelle che hanno riguardato i parchi e le attivita’ commeciali, 162 le violazioni rilevate, e un arresto. Quest’ultimo, ai danni di un transessuale di nazionalità brasiliana sorpreso mentre era appartato con un cliente a ridosso della pineta di Castel Fusano. Nel weekend pasquale i vigili si sono resi protagonisti anche di un inseguimento al parco dell’Appia antica, ai danni di un runner che ha provato a far perdere le proprie tracce. L’uomo, una volta fermato è stato prontamente sanzionato.

RAGGI: A ROMA PIZZERIA DONA 200 PIZZE AL GIORNO A CITTADINI

“A Roma una pizzeria nel quartiere Portuense sta preparando dalle 180 alle 200 pizze al giorno per poi distribuirle gratuitamente ad associazioni e parrocchie. Ho voluto incontrare Paolo, il proprietario del locale, che insieme ai figli ha messo in piedi questa grande iniziativa di solidarieta’”. Lo ha comunicato la sindaca di Roma, Virginia Raggi la quale si definisce “molto orgogliosa di come la città stia reagendo all’emergenza: Ogni gesto conta- ha detto Raggi- e devo dire che i cittadini stanno dando il meglio di loro stessi in questo momento”.

ROMA, LIBRERIE VERSO RIAPERTURA TRA SANIFICAZIONI E MASCHERINE

Dopo la decisione della Regione Lazio di posticipare la riapertura al 20 aprile, le librerie romane hanno iniziato a organizzarsi per sanificare i locali e acquistare i dispositivi di protezione: mascherine, guanti, gel e, in alcuni casi, barriere di plexiglas alle casse. Feltrinelli riaprirà gradualmente i punti vendita, a seconda del programma di sanificazione. Libraccio, in via Nazionale, sta predisponendo le misure di sicurezza per contingentare gli ingressi. Stessa situazione per le decine di librerie indipendenti sparse nei quartieri della Capitale.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

14 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»