A Roma la mostra di Jan Sibik, 53 scatti dalle zone drammatiche del pianeta

L'iniziativa, voluta dall'Ambasciata della Repubblica Ceca in Italia, ha tra i promotori anche l'Ordine di Malta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – Un viaggio emozionante e doloroso lungo 53 fotografie, tutte scattate negli angoli piú drammatici del pianeta. Si chiama ‘Il diavolo dentro di noi‘ ed è la mostra di Jan Sibik, fotografo ceco, presentata oggi all’universitá Santa Croce di S. Apollinare a Roma. L’iniziativa, voluta dall’Ambasciata della Repubblica Ceca in Italia, ha tra i promotori anche l’Ordine di Malta.

La mostra rientra nelle tappe di avvicinamento al World Humanitarian Summit di Istanbul, in programma il 23 e 24 maggio. Molte le zone del mondo immortalate da Sibik: Kosovo, Sri Lanka, Russia, Afghanistan, Palestina, Macedonia, Angola e altro ancora. Immagini di morte, sofferenza e dolore causate da intolleranza, disagio, fame, guerra e lotte di religione. “La mostra- fanno sapere gli organizzatori- si colloca perfettamente all’interno dell’anno della misericordia voluto dal Santo Padre. Il messaggio che appare dalle foto infatti é un richiamo alla non indifferenza”. La mostra sarà visibile fino al 28 aprile.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»