hamburger menu

Evade dai domiciliari e va a rubare in taxi, 36enne in carcere

Preso dai Carabinieri mentre portava via 500 euro di scarpe Nike. Il fatto è successo a Imola

taxi

IMOLA – Nonostante fosse ai domiciliari per un furto d’auto commesso a Cesena, ha pensato bene di prendere un taxi e di andare all’outlet di Castel Guelfo, vicino a Imola. Non contento, non solo non ha pagato il taxi, ma quando i Carabinieri, chiamati dal tassista, sono arrivati, lo hanno sorpreso con delle scarpe Nike del valore di circa 500 euro che l’uomo, un 36enne marocchino, aveva appena rubato in uno dei negozi del centro commerciale.

Per l’uomo, fanno sapere i militari, sono quindi scattate la denuncia per evasione e furto, ma soprattutto l’aggravamento della misura cautelare dagli arresti domiciliari alla custodia in carcere.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-02-14T13:20:46+02:00