A Bristol la bambina di Banksy diventa ‘cupido’ per San Valentino

L'artista ha confermato la partenità dell'opera postando una foto sul suo profilo Instagram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Nel giorno di San Valentino l’artista Banksy conferma la paternità della sua ultima opera, apparsa nelle scorse ore nella sua cittadina natale, Bristol. Protagonista, ancora una volta, la bambina apparsa già in altri suoi lavori. La piccola, nel giorno degli innamorati, si improvvisa cupido e con una fionda infrange un mazzo di rose rosse che ‘scoppiando’ sembrano creare uno schizzo di sangue. L’artista ha postato oggi su Instagram una foto del murales, confermando che è proprio lui l’autore dell’opera.

 
 
 
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

14 Febbraio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»