hamburger menu

Dalla Turchia 5 miliardi di dollari di aiuti per la ricostruzione dell’Iraq

Impegno in prestiti e investimenti annunciato in una conferenza in Kuwait

Pubblicato:14-02-2018 18:24
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 12:29
Canale: Mondo
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Cinque miliardi di dollari in prestiti e investimenti: sara’ questo, secondo il ministro degli Esteri Mevlut Cavusoglu, l’impegno della Turchia per la ricostruzione dell’Iraq. Del contributo il dirigente di Ankara ha detto oggi, nel corso della terza e ultima giornata di una conferenza in Kuwait dedicata al sostegno internazionale al governo di Baghdad. Prima di Cavusoglu ad annunciare impegni erano stati oggi i rappresentanti dell’Arabia Saudita (un miliardo e mezzo), del Qatar (un miliardo) e dello stesso Kuwait (due miliardi). Secondo stime del governo di Baghdad, rilanciate dal segretario generale dell’Onu Antonio Guterres, per la ricostruzione dell’Iraq servono oltre 88 miliardi. La conferenza e’ stata organizzata circa due mesi dopo la proclamazione della sconfitta militare dello Stato islamico, il gruppo che dal 2014 aveva assunto il controllo di ampie zone del centro e del nord del Paese.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2020-12-17T12:29:09+01:00