Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Sanremo 2022 Francesca Michielin dirigerà l’orchestra per Emma Marrone

michielin_marrone
Per l'artista "una nuova prima volta al festival"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Si torna a Sanremo! Ma questa è una nuova prima volta in riviera: dirigerò l’orchestra per Emma Marrone! È qualcosa di mega emozionante perché ho seguito la sua carriera fin dal suo primo provino, pochi mesi prima di affrontare il mio. E la adoro per essere un’artista diretta e senza retropensieri. Sono onorata di confrontarmi con un’orchestra di grandi maestri e di vivere il festival da un’altra prospettiva, orchestrando, imparando, vivendo con i musicisti la dinamica e l’interpretazione di un pezzo che vi farà commuovere”. Questo l’annuncio di Francesca Michielin che ha sorpreso piacevolmente i fan delle due artiste.

La cantante torna sul palco del Teatro Ariston – dopo il successo della scorsa edizione in coppia con Fedez – in una nuova veste: quella di direttrice d’orchestra. “I love you baby! Grazie, sarà bellissimo”, ha risposto Emma sotto al post della collega. La Marrone sarà in gara al 72esimo Festival di Sanremo (1-5 febbraio) con il brano ‘Ogni volta è così’, scritto dalla stessa Emma insieme a Davide Petrella, composto da Davide Petrella e Dario Faini e prodotto da Dorado Inc. “Quando Francesca mi ha detto che le sarebbe piaciuto dirigere l’orchestra per me a Sanremo non ho avuto nessuna esitazione, ho detto sì”, ha dichiarato Emma in una nota stampa.

“Condividere quel palco con un’altra artista che si mette in gioco in maniera ‘diversa’ è stimolante e ricalca perfettamente il mio modo di vivere l’arte a 360 gradi in tutte le sue forme. Sono felice e onorata – prosegue – di averla al mio fianco in questa avventura! Un modo per festeggiare i suoi 10 anni di carriera e per dimostrare ancora quanto siamo coraggiose e quanto amiamo la musica”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»