A Trani arriva l’app ‘anti trottola’ che indica agli avvocati le aule di udienza

"D’ora in poi, le 'chiamate' delle udienze civili saranno a portata di click grazie a un avviso sul cellulare", dichiara il presidente dell’ordine degli Avvocati di Trani
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – Si chiama Cut, acronimo di Chiamata udienza Trani, ed è un’applicazione per telefonini di ultima generazione che intende aiutare i legali affinché “possano assolvere al meglio ai propri compiti evitando corse imbarazzanti da un’aula all’altra nella speranza di non arrivare in ritardo”, spiega il presidente dell’ordine degli Avvocati di Trani, Tullio Bertolino. D’ora in poi, le “chiamate” delle udienze civili saranno a portata di click grazie a un avviso sonoro – un alert – che indicherà “la situazione delle udienze in corso – spiega Bertolino – ma soprattutto renderà subito disponibili le udienze successive e quelle in programma nella giornata”. L’obiettivo è “evitare la corsa contro il tempo che a volte trasforma avvocati e loro assistenti in autentiche trottole umane che – conclude – tentano disperatamente di intuire a che punto sono le varie udienze in corso e decifrare quelle che stanno per cominciare”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»