Tg Scuola, edizione del 13 dicembre 2019

‘LA CREATIVITÀ FA SCUOLA’ VA A TEATRO

“Le parole hanno un peso nella vita e sugli schermi”. È iniziato con questa frase – recitata da una voce fuori campo e con alcuni giovani attori sul palco del teatro Marconi di Roma – l’evento ‘La creatività fa scuola’ dedicato ai laboratori teatrali organizzati dall’istituto dì Ortofonologia insieme a Teatro della Scuola. Un appuntamento annuale che premia l’impegno degli studenti e delle studentesse che durante l’anno partecipano alle attività teatrali che permettono a ognuno di scoprire il proprio talento, ma anche di affrontare problematiche e difficoltà tipiche dell’età. Sul palco anche Diego Casalis, l’Orcomanno della Melevisione che ha raccontato la sua passione fin da bambino e ha dato il via alla premiazione delle scuole. Tra esibizioni e consegna dei premi, tanti i testimonial presenti: da Leonardo Bocci degli Actual, al regista Massimiliano Bruno passando per la doppiatrice Chiara Gioncardi. Tutti hanno sottolineato come sia necessario partire dalla scuola, offrendo agli studenti possibilità per essere protagonisti attivi e affrontare la vita seguendo i propri sogni. Beppe Farina, Vincenzo Diglio e Santa Spena hanno raccontato – attraverso la presentazione dei tanti protagonisti – le attività svolte e gli spettacoli realizzati.

DIREGIOVANI.IT E AMBIENTE MARE ITALIA INCONTRANO STUDENTI AL MAMIANI

Nell’aula magna del liceo statale ‘Terenzio Mamiani’ nessun brusio, si sente solo la voce di Marco Boschi, biologo marino, che spiega ai ragazzi l’importanza del mare per il nostro Pianeta. L’incontro – organizzato da diregiovani.it in collaborazione con Ami nell’ambito del progetto di educazione ambientale – fa parte di una serie di lezioni itineranti nelle scuole romane nate per sensibilizzare le giovani generazioni sui problemi del cambiamento climatico, della tutela dei mari e dell’inquinamento. Dopo l’intervento di Boschi è stato il turno di Botti che ha ricordato come l’ecosistema del nostro Pianeta è a rischio, secondo alcuni ricercatori anche se ci muovessimo da subito potremmo solo contenere i danni. “Ma cosa si può fare” hanno chiesto i ragazzi, la risposta è stata chiara: modificare i consumi.

A RUOTA LIBERA, STUDENTI AL PARCO TRAFFICO PER L’EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE

Una mattina da piloti, anche se le auto sono minivetture e il tracciato è in miniatura, ma poco conta almeno per i piccoli studenti dell’istituto comprensivo ‘De Andrè’ di Pomezia. Il progetto di educazione stradale, rivolto alle scuole di tutta Italia, per diffondere e promuovere la legalità si chiama ‘A ruota libera’, e ha coinvolto gli studenti che hanno partecipato a una lezione di scuola guida presso il parco del traffico dell’Eur a Roma. Il percorso educativo prevede non solo lezioni teoriche e pratiche di guida, ma anche interventi sull’uso e l’abuso di alcool e droghe o sulla pericolosità legata all’uso di smartphone alla guida. Per gli studenti è fondamentale conoscere le norme che costituiscono il codice della strada, ma anche assumere un comportamento responsabile in modo più generale, per diventare cittadini assennati e dotati di senso critico. L’iniziativa, in collaborazione con l’agenzia di stampa Dire e diregiovani.it, è realizzata dall’istituto ‘Colombo’ di Roma, scuola capofila del progetto.

GLOBAL JUNIOR CHALLENGE, OGGI LA PREMIAZIONE

La nona edizione del Global Junior Challenge, il concorso internazionale promosso dalla Fondazione Mondo Digitale che premia l’uso creativo e innovativo delle tecnologie per l’istruzione e il futuro dei giovani, si è concluso questa mattina al Campidoglio. L’11 e il 12 dicembre, nell’area espositiva allestita presso Biblioteche di Roma e Museo civico di Zoologia, oltre 60 progetti esposti hanno raccontato esempi di didattica inclusiva e storie di scuole capaci di accogliere e mettere in rete risorse e talenti. Il Global Junior Challenge, iniziativa della Fondazione Mondo Digitale, e’ realizzato in collaborazione con Erickson e con il patrocinio dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità solidale di Roma Capitale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

13 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»