fbpx

Tg Psicologia, edizione del 13 dicembre 2019

AUTISMO, IN BRASILE FIRMATA CONVENZIONE IDO-CENTRO SAO GONÇALO

È stata firmata la convenzione tra l’IdO di Roma, l’IdO Brasile e il Centro di riferimento sul trattamento dei disturbi dello spettro autistico di Sao Gonçalo (Rio de Janeiro), che segue 200 bambini con autismo. La convenzione ha dato il via a una proficua attività di ricerca e formazione partita lo scorso 30 novembre sul progetto DERBBI dell’IdO, soprannominato progetto Tartaruga: il primo modello italiano evolutivo a mediazione corporea. Una nuova cooperazione internazionale si è saldata anche tra il dipartimento di Scienze del linguaggio dell’Universidade do Vale do Sapucaí e l’IdO di Roma.

DOCENTE MILITANTE FEMMINISTA: 271 ANNI PER LA PARITÀ UOMO-DONNA

Le donne, al livello mondiale, “hanno il 23% in meno del salario”. Gli studi condotti dal Fmi evidenziano come “ogni anno ci sono 9 miliardi di Pil in meno a causa delle posizioni lavorative meno qualificanti rispetto alle loro capacità”. A questo ritmo “ci vorranno 271 anni per rimettere alla pari le condizioni uomo-donna”. I risvolti quotidiani di questa condizione sociale li illustra Antonia Carosella, docente di Tecniche di meditazione e Filosofia orientale ai Master post-laurea dell’Università dell’Aquila e di Torino, da vent’anni insegnante del Pneimed e da oltre cinquant’anni militante femminista.

FENTANYL, PSICHIATRA: DERIVATI 10MILA VOLTE PIÙ POTENTI MORFINA

Fino a 100 volte “più forti del fentanyl e 10.000 volte più forti della morfina”. È questo l’identikit disarmante dei derivati di ultima generazione dei fentanili. A parlarne all’agenzia Dire è Fabrizio Schifano, ordinario di Farmacologia clinica e terapia, oltre che primario di Psichiatria all’università dell’Hertfordshire.

SESSUALITÀ E DONNA, ‘VENGO PRIMA IO’ IL LIBRO CHE SFATA FALSI MITI

Godetevi il viaggio, non pensate alla meta. ‘Vengo prima io’ non è una gara a chi arriva prima, non c’è competizione tra i partner in tema di soddisfazione sessuale. Il libro della presidente dell’Istituto di sessuologia clinica, Roberta Rossi, è certamente rivolto alla donna, ma per poterla mettere in primo piano rispetto alla propria sessualità. La scrittrice chiarisce cos’è l’orgasmo in una donna.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

13 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»