Coronavirus, Zingaretti loda De Luca: “Nella seconda ondata ha avuto il merito di lanciare l’allarme”

"Quando chiedevamo prudenza sembravamo matti", ha detto il segretario del Pd e governatore del Lazio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Da collega a collega dico che Vincenzo De Luca, un merito l’ha avuto: ha lanciato l’allarme per primo in questa seconda ondata. Fino a 20 giorni fa c’era una narrazione sbagliata della situazione, io ho litigato e sono stato insultato perchè ho vietato il pubblico agli internazionali di tennis, quando chiedevamo prudenza sembravamo matti“. Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti nel corso della trasmissione ‘Oggi è un altro giorno‘ su Rai 1.

“VACCINO? VALUTARE IL MIGLIORE NON CHI ARRIVA PRIMA”

“Allo Spallanzani va avanti la sperimentazione sul vaccino. Quando arriverà bisognerà valutare il migliore, non solo chi arriva prima. Dobbiamo metterci in testa che ci sono ancora alcuni mesi in cui dovremo convivere con questa situazione“, ha aggiunto il governatore del Lazio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

13 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»