Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Mai più ‘Columbus day’, il 12 ottobre in Colombia sarà dedicato alla diversità

cristoforo_colombo
La ministra della Cultura: "Alle spalle un concetto anacronistico"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – In Colombia il 12 ottobre non è più il giorno dedicato a Cristoforo Colombo, il cosiddetto ‘Columbus day’. Al suo posto sarà celebrata la ‘Giornata della diversità etnica e culturale della nazione colombiana‘. La decisione è stata presa ieri con un decreto firmato dal ministero della cultura, sulla base “dell’appello degli accademici e dei movimenti sociali indigeni in accordo con i valori che il Paese vuole promuovere”.

La Colombia non è il primo Stato a cambiare nome per rendere omaggio alle culture native. In Argentina il 12 ottobre si celebra la ‘Giornata del rispetto per la diversità culturale’, in Belize quella ‘panamericana’, in Costa Rica la ‘Giornata delle culture’, mentre in Ecuador è dedicata alla ‘pluralità’. Dagli anni ’90, le comunità originarie, alcuni accademici sudamericani e diversi movimenti sociali hanno iniziato a contestare la commemorazione dell’arrivo di Cristoforo Colombo in America, quindi il concetto di razza e l’idea stessa di scoperta del territorio. La ministra della cultura colombiana, Angelica Mayolo, ha spiegato che “questo cambiamento ci aiuta a capire che dobbiamo lasciarci alle spalle un concetto anacronistico che genera profonde discriminazioni nel mondo e a riconoscerci come un Paese multietnico e multiculturale”. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»