Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Venerdì 17 settembre trasporti pubblici a rischio per lo sciopero nazionale

sciopero mezzi
L'agitazione è stata indetta dal sindacato Usb. A Roma servizio regolare durante le fasce di garanzia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Venerdì 17 settembre trasporti pubblici a rischio in tutta Italia per lo sciopero nazionale di 24 ore indetto dal sindacato Usb. Tra le motivazioni dell’agitazione, la nazionalizzazione dei settori e riduzione dell’orario di lavoro, l’applicazione dei contratti di primo e secondo livello per i neo assunti e salario minimo per legge, l’introduzione del reato di omicidio sul lavoro e la lotta a qualunque forma di discriminazione.

A Roma, l’agitazione interesserà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie concesse), e le linee periferiche gestite da Roma Tpl e da Cotral. Il servizio sarà comunque regolare durante le fasce di garanzia: fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»