Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Long Covid, in Giappone disturbi persistenti per la metà dei guariti

malessere dolore naso
Ad essere più colpite le persone tra i 30 e i 50 anni d'età
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TOKYO – I dati segnalati dal recente sondaggio condotto dalle istituzioni mediche del distretto di Satagaya a Tokyo mettono in evidenza come il 48,1% delle 9 mila persone osservate soffrano di disturbi persistenti dell’olfatto e un senso di acuto malessere, anche dopo la completa guarigione dal Covid-19.

LEGGI ANCHE: Long Covid, i sintomi principali sono diarrea e astenia

Il sondaggio ha interessato un ampio campione di popolazione, comprendente sia persone che avevano sviluppato sintomi gravi sia sintomi lievi o nulli. Per fascia d’età, la categoria maggiormente interessate dal problema sembra essere quella compresa tra i 30 e i 50 anni, per la quale la percentuale supera il 50%.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»