Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Cosa si legge a Roma – venerdì 13 settembre

La classifica dei 20 libri più venduti a Roma, in testa Maurizio De Giovanni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

  • Il commento

La prima classifica di settembre è sempre terra di conquista di bestselleristi e scrittori di fama mondiale. Gli editori tengono in serbo le loro ultime opere per la rentrée letteraria, che coincide anche con l’arrivo dei festival, da Mantova a Pordenone. Così troviamo il nuovo romanzo di Ian McEwan al terzo posto, Wilbur Smith al settimo, Jonathan Safran Foer all’undicesimo, Dave Eggers al quindicesimo, Jeffery Deaver al sedicesimo, David Nicholls al diciassettesimo. Conquista la prima posizione Gelsomina Settembre, il nuovo personaggio di Maurizio De Giovanni, già apparso in due raccolte di racconti. Tra le new entry della settimana anche ‘Il grande romanzo dei Vangeli’ di Corrado Augias, e ‘Martin Eden’ di Jack London, tornato in auge grazie al film e all’interpretazione di Luca Marinelli, fresco vincitore della Coppa Volpi alla Mostra del Cinema di Venezia. In classifica anche il sesto capitolo della saga ‘Millennium’ con Lisbeth Salander e il memoir di Nadia Toffa ‘Fiorire d’inverno’. Hanno resistito all’estate la storia della famiglia Floria narrata da Stefania Auci ne ‘I leoni di Sicilia’, e il romanzo su Mussolini di Antonio Scurati, vincitore del Premio Strega.

  • Da non perdere

Valeria Luiselli – Archivio dei bambini perduti (La Nuova Frontiera)

Fin dal suo esordio, con Volti nella folla, Valeria Luiselli ha saputo innovare il romanzo in modo seducente e originale attraverso l’esplorazione della forma ibrida. I suoi libri contengono moltitudini: sono diari, memoir, resoconti di viaggi; la sua prosa è meditata, precisa, chirurgica. In quest’ultima opera, che il New York Times ha definito “un nuovo classico”, la scrittrice messicana narra una coppia di documentaristi che attraversa gli Stati Uniti con i due figli avuti da precedenti relazioni. Lui vuole raccontare la resistenza degli Apache, lei vorrebbe descrivere i bambini migranti che ogni giorno attraversano illegalmente il confine in cerca di aiuto. Ma questo è solo il primo livello del libro; nel secondo livello c’è “la storia della disgregazione di una coppia” che passa “per l’incompatibilità dei propri intenti”; anzi, di più, c’è la presa di coscienza che “all’interno dell’auto siamo quattro puntini disgiunti – ognuno sul suo sedile, con i suoi pensieri, ognuno in silenziosa trattativa con le paure taciute e il variare dei propri umori”. Il terzo livello del libro è un’indagine su cosa significhi costruire un archivio e documentarsi, che per Luiselli, forse, “vuol dire semplicemente raccogliere il presente per la posterità”. Se non avete mai letto un suo libro, qui troverete il suo universo poetico.

  • Fuori classifica consigliati

Paolo Nori – I russi sono matti (Utet)

Thomas Bernhard – Amras (Einaudi)

Philippe Forest – Un destino di felicità (Rosenberg & Sellier)

Andrea Di Consoli – Diario dello smarrimento (Inschibboleth)

Anna Ottani Cavina – Una panchina a Manhattan (Adelphi)

  • Cosa si dice a Roma

♦ Quattro lezioni per imparare a leggere la poesia, conoscere le tecniche di scrittura e carpire i segreti della traduzione, tenute da uno dei piu’ importanti poeti italiani del nostro tempo: Valerio Magrelli. E’ il corso ‘Poesia: tra metrica e senso’ organizzato dalla Reading Academy HC – l’attivita’ di promozione della lettura dell’Associazione culturale Happening Cult. “Uno degli esercizi più divertenti è prendere un articolo di giornale e riscriverlo in forma metrica- ha detto Magrelli- Modulerò il corso a seconda del pubblico, ma l’obiettivo è arrivare a saper maneggiare le parole per creare versi sostanzialmente corretti”. Il corso partira’ martedi’ 5 novembre (ore 19-21) a Villa Mazzanti, nella sede dell’ente regionale RomaNatura (ingresso da Via Gomenizza 81). Per informazioni: [email protected]

  • Segnalibro

INCONTRO CON MATTEO TREVISANI

Venerdì 13 settembre (ore 19) alla Libreria Teatro Tlon, sarà presentato il ‘Libro del sole’ di Matteo Trevisani. Intervengono Emanuele Trevi e Simone Caltabellota.

INCONTRO CON FRANCA CAVAGNOLI

Martedì 17 settembre (ore 19) alla Libreria Tomo, incontro con la scrittrice e traduttrice, Franca Cavagnoli, in occasione di ‘Alias’, il master in traduzione.

INCONTRO CON CARLO BOCCADORO

Martedì 17 settembre (ore 19) alla libreria Altroquando, sarà presentato il libro ‘Analfabeti sonori’ (Einaudi) di Carlo Boccadoro. Con l’autore interviene Valerio Magrelli.

INCONTRO CON AISHA CERAMI

Giovedì 19 settembre (ore 18.30) da Red Feltrinelli, sarà presentato il libro ‘Gli altri’ (Rizzoli) di Aisha Cerami. Intervengono Paolo Di Paolo e Giuseppe Di Piazza.

INCONTRO CON FILIPPO TUENA

Giovedì 19 settembre (ore 19) alla libreria Tomo, lo scrittore Filippo Tuena presenterà ‘Il fantasma della memoria’ di Lynne Sharon Schwartz.

INCONTRO CON VALERIO MAGRELLI

Venerdì 20 settembre (ore 19) al Punto Einaudi di via Labicana, incontro con Valerio Magrelli e serata di letture delle sue poesie con Emilio Fabio Torsello e Mara Sabia.

KELLER EDITORE NIGHT

Venerdì 20 settembre (ore 20) alla libreria Altroquando, serata di presentazione della casa editrice Keller.

  • Il verso della settimana

I nomi si sono scollati
dalle cose. Vedo oggetti
e persone, non ricordo
più i nomi

Leonardo Sinisgalli

Top 20

01

02

03

04

05

06

07

08

09

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Nota

La classifica è il risultato delle vendite nella settimana tra il 2 e l’8 settembre 2019, nelle librerie Feltrinelli di Roma e provincia.

Il confronto è con la classifica di tutte le Feltrinelli d’Italia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»