hamburger menu

Europei di canottaggio, per l’Italia tris di ori e due bronzi

A Monaco Italia protagonista nella prima giornata di finali

13-08-2022 16:14
canottaggio
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

(FOTO Canottaggio.org/Mimmo Perna)

ROMA – Prime medaglie dagli Europei di Monaco per l’Italia del canottaggio: la prima giornata di finali ha visto gli azzurri protagonisti con tre medaglie d’oro e due di bronzo. Il quattro di coppia pesi leggeri composto da Antonio Vicino, Martino Goretti, Niels Torre e Patrick Rocek trionfa con il tempo di 6’17″83 davanti alla Germania (6’24″14), per la conferma continentale azzurra nella specialità dopo il successo di Varese. “È stata un’esperienza fantastica”, commenta a caldo il capovoga Rocek, che ha dedicato “un pensiero speciale come sempre al nostro Pippo Mondelli”, l’atleta scomparso lo scorso anno per un male incurabile. Per Vicino “è una emozione unica vincere questo oro europeo ancora una volta con questi ragazzi”.

Nel PR1 a portare a casa il titolo europeo nel paracanottaggio è Giacomo Perini in 9’38″48, davanti all’ucraino Roman Polianskyi, 9’46″44. “Ho fatto la gara che mi ero prefissato- le parole dell’azzurro- Ovvero partire molto forte e continuare a spingere per mettere al sicuro una medaglia il prima possibile. È una grande emozione, questa medaglia l’ho vinta io, ma arriva comunque da un grande lavoro di squadra. Ora mi godo questa medaglia, ma poi si inizia a pensare subito al Mondiale di settembre”.

LE ALTRE MEDAGLIE

I trionfi azzurri sono poi proseguiti con l’oro del quattro di coppia maschile: Nicolo’ Carucci, Andrea Panizza, Luca Chiumento e Giacomo Gentili vincono in 6’06″77 davanti a Polonia e Romania. C’è gloria anche per le donne con il doppio femminile di bronzo. Kiri Tontodonati e Stefania Gobbi conquistano il terzo posto alle spalle della coppia della Romania e dell’Olanda. Medaglia di bronzo nella prova dell’otto maschile. Vincenzo Abbagnale, Cesare Gabbia, Emanuele Gaetani Liseo, Matteo Lodo, Marco di Costanzo, Matteo Castaldo, Giuseppe Vicino, Leonardo Pietra Caprina ed Enrico D’Aniello come timoniere hanno concluso al terzo posto la loro prova con il tempo di 5’55″08 dietro a Gran Bretagna e Olanda.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-13T16:14:56+02:00

Ti potrebbe interessare: