hamburger menu

Il frisbee italiano vola alto, Santori: “A Wroclaw un risultato storico”

L'ex sardina festeggia le medaglie agli Europei under17 e ai Mondiali under20: "Alla faccia di chi pensa che lo stadio del frisbee fosse uno scivolone"

Pubblicato:13-08-2022 14:10
Ultimo aggiornamento:13-08-2022 14:10
Canale: Bologna
Autore:
mattia santori sardine bologna
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

BOLOGNA – “Un risultato storico”. Mattia Santori, consigliere comunale del gruppo Pd a Bologna e delegato del sindaco alle Politiche giovanili, esulta per l’infilata di medaglie centrata dalle squadre giovanili italiane del frisbee nelle competizioni internazionali che si sono svolte nei giorni scorsi a Wroclaw. “Con due ori, un argento, un bronzo e un quarto posto l’Italia ha appena raggiunto un risultato storico agli Europei under17 e ai Mondiali under20 di ultimate frisbee che si sono tenuti in Polonia”, afferma Santori, appassionato di questo sport, che durante la campagna elettorale bolognese finì al centro di critiche e ironie per la proposta di realizzare uno stadio del frisbee in città.

LEGGI ANCHE: Nazionali di frisbee giovani e vincenti, ma per il Mondiale e l’Europeo serve una mano

LA TRASFERTA? GLI ATLETI HANNO PAGATO 1.000 EURO DI TASCA PROPRIA

“In totale hanno preso parte alla spedizione 114 ragazze e ragazzi dai 16 ai 20 anni, che hanno pagato di tasca propria 1.000 euro per la trasferta, le maglie, il vitto e l’alloggio. Giovanissimi da Bologna, Rimini, Milano e da tutta Italia che oltre a un risultato sportivo portano a casa un’esperienza umana indimenticabile”, scrive su Facebook l’ex sardina. “Tra l’altro, come previsto dal regolamento, ogni partita, finali comprese- segnala Santori- è stata autoarbitrata dagli stessi giocatori (la figura dell’arbitro non esiste nell’ultimate, proprio per esaltare il principio della sportività e della responsabilità di ciascun giocatore)”.

“L’ITALIA È IL PAESE PIÙ IN CRESCITA A LIVELLO MONDIALE”

Così, “dopo il quinto posto mondiale del Cusb Bologna ai mondiali per club in Ohio, anche oggi l’Italia si conferma il Paese più in crescita nel panorama europeo e mondiale”, aggiunge Santori: “Un’estate incredibile per l’ultimate frisbee italiano, dovuta alla passione e alla dedizione degli atleti, dei volontari federali, dello staff, degli istruttori e delle famiglie che ogni giorno, nel loro piccolo, continuano a investirci soldi e tempo”. Tutto questo, si toglie qualche sassolino dalla scarpa Santori, “alla faccia di chi è convinto che la mancanza dell’arbitro sia un punto debole e di chi ancora pensa che lo stadio del frisbee fosse uno scivolone elettorale”.

LA FEDERAZIONE: “QUATTRO MEDAGLIE SU CINQUE SQUADRE, UN RISULTATO STRAORDINARIO”

Nel frattempo festeggia, naturalmente, anche la Federazione italiana flying disc – Frisbee (Fifd). “Le nostre nazionali concludono i Campionati europei e mondiali 2022 con quattro medaglie su cinque squadre partecipanti”, scrive la Fifd sempre su Facebook: “Complimenti alle atlete, atleti, coach e a tutto lo staff per aver raggiunto un risultato straordinario”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-13T14:10:13+02:00